A tavola alimentiamoci con salute fin da bambini

A tavola alimentiamoci con salute fin da bambini

 

A tavola è braccio di ferro? Alimentazione e salute: una sana e corretta alimentazione per i bambini è essenziale!

Capita spesso nelle famiglie che l’ora dei pasti diventi un vero e proprio incubo. Sto parlando soprattutto di quelle famiglie in cui ci sono bambini che hanno in media dai 2-5 anni.

Questa per i bimbi è l’età dei “no” e soprattutto a tavola questa parola diventa spesso fonte di discussione, pianti e urla, passando così a svariate punizioni più o meno  giuste. Ci sono genitori che più furbescamente decidono invece di sottostare al volere dei figli, avvalorando ancora di più in loro la convinzione che i capricci riguardanti l’alimentazione sono normali.

L’alimentazione per i bambini è importante, alimentazione e salute viaggiano sullo stesso binario.

Questo di cui ho parlato sopra, non è una fantasia ma la pura realtà di chi oggigiorno lavora, spesso fino a tardi ed è continuamente sottoposto a stress. Stress che poi viene avvertito dai figli, che a loro volta diventano stressati e tutto ciò si ripercuote anche su alimentazione e salute.

Non meravigliamoci se, in un ambiente dove lo stress regna sovrano, il bimbo è nervoso e non mangia!

Generalmente i bambini, ma spesso anche gli adulti hanno dei comportamenti selettivi verso alcuni alimenti, altri addirittura una vera e propria repulsione. I motivi sono davvero vari, a cominciare da fattori genetici che determinano preferenze e rifiuti, fino alle stesse abitudini alimentari della famiglia.

Alimentazione e bambini: spesso un binomio difficile.

L’aspetto genetico per esempio, è molto forte nel rifiuto della frutta e della verdura. Cercare di risolvere il problema “alimentazione e bambini” non è così semplice.

Evitare prima di tutto di imporre i cibi non amati con minacce o negoziati perché questo rafforza nel bambino la convinzione di essere nel giusto. Molto spesso il cibo viene visto come punitivo, quindi il consumo non va mai forzato. Un’ottima idea sarebbe quello di cucinarlo o presentarlo in tavola  in maniera diversa. Sappiamo bene che anche l’occhio vuole la sua parte in cucina.

Generalmente questi episodi sono tipici dell’età, ma in alcuni soggetti possono “cronicizzarsi” fino a diventare un vero e proprio problema.

Una dieta sbilanciata è uno dei principali fattori di rischio per obesità, diabete e disturbi del comportamento alimentare. Ovviamente bisogna cercare di non arrivare a questo, affidandoci a professionisti.

L’alimentazione per i bambini è importante, ricordiamoci che iniziare a fare scelte consapevoli fin da piccoli è un passo importante per diventare adulti sani!

Responsabile studio Nutrilab

Dott. Francesco Garritano

autore2

 

 

 

 

 

 

 

Contattaci!

[vc_contact_form form_email=”francesco.garritano1976@gmail.com” form_name_field=”required” form_email_field=”required” form_phone_field=”required” button_type=”primary” button_outlined=”0″]

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://www.francescogarritano.it/nutrizionista/wp-content/uploads/2017/05/garritano.jpg);background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 650px;}