Attivare il metabolismo per dimagrire: riattiva il tuo metabolismo lento ed il dimagrimento ringrazierà!

Attivare il metabolismo per dimagrire: riattiva il tuo metabolismo lento ed il dimagrimento ringrazierà!

 

Metabolismo e dimagrimento: con il metabolismo lento non vai da nessuna parte! Attivare il metabolismo è la chiave per dimagrire e scordarsi delle calorie.

Dimagrire senza contare più le calorie: attivare il metabolismo è la strada corretta… la connessione tra metabolismo e dimagrimento è più forte di quanto si pensi; le calorie sono “out”.

Se stai cercando la chiave per dimagrire e per stare in salute non la troverai nelle calorie ne nelle diete da fame che ogni volta ci propongono svariati siti web, testate giornalistiche più o meno (molto meno) del settore nutrizione, o il classico ma sempre ahimè di moda fai-da-te!

Quando abbiamo parlato di abbandonare la bilancia ci siamo soffermati su quanto conoscere solo il peso totale corporeo, serva davvero a poco per capire in quale direzione stia andando il dimagrimento; ti renderai conto leggendo i nostri articoli, di quanto l’ipocaloricità sia dannosa oltre che inutile ai fini del dimagrimento e come invece la strada giusta da seguire sia la normocaloricità.

Se il tuo metabolismo è lento dove vuoi che arrivi il tuo dimagrimento? Attivare il metabolismo per stare bene con se stessi è la chiave!

Se mangi poco perdi muscolo e rallenti il metabolismo; un metabolismo lento va assolutamente ripreso se si vuole dimagrire e soprattutto se si vuole raggiungere uno stato di benessere.

Ma perché il discorso di considerare solo le calorie non va bene?

Innanzitutto diciamo che un numero ipotetico di calorie assunte al mattino, quando nel nostro organismo prevalgono gli ormoni del consumo, non presenta lo stesso effetto di uno stesso numero ipotetico di calorie assunte di sera, quando invece prevalgono gli ormoni anabolici; dunque ne consegue che per far funzionare bene il nostro metabolismo bisogna iniziare la giornata con una ricca colazione (se vuoi sapere cosa mangiare a colazione clicca qui!).

Non solo, infatti a parità di calorie, consumare zuccheri che presentano una rapida assimilazione è diverso dal consumare carboidrati complessi che presentano le medesime calorie ma assimilazione differente; infatti consumare una classica fetta di torta al cioccolato produce una risposta insulinica totalmente diversa da quella che produce ad esempio un piatto di pasta integrale condito con verdure e con aggiunta di fonte proteica.

Spero che tutto ciò ti avrà fatto rendere conto di quanto poco bisogna far affidamento sulle calorie e di quanto invece contino i segnali che diamo al nostro organismo consumando un alimento piuttosto che un altro; allora come dimagrire?

Attivare il metabolismo significa attivare il processo di dimagrimento; andare verso un nuovo stile di vita fatto di alimentazione varia, sana e con i tempi giusti porta, insieme ad una costante attività fisica, al raggiungimento di uno stato di reale benessere.

Come attivare il metabolismo e dimagrire?

Se intendi attivare il tuo metabolismo devi sicuramente puntare su 3 aspetti fondamentali:

  • Distribuzione dei pasti che rispetti i cicli ormonali;
  • Corretta assunzione proteica;
  • Costante e moderata attività fisica.

 

Una dieta che punta all’ipocaloricità (tradotta in “diete da fame”), porta non solo ad un deperimento muscolare ma anche a ritrovarsi alla fine con un metabolismo lento ed un organismo provato; stiamo attenti a ciò che scegliamo per il nostro corpo… scegliamo il meglio!

Responsabile Studio Nutrilab

Dott. Francesco Garritano

autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://www.francescogarritano.it/nutrizionista/wp-content/uploads/2017/05/garritano.jpg);background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 650px;}