Dalla curcuma con proprietà anti-tumorali ai nanodiamanti: il futuro contro i tumori?

Dalla curcuma con proprietà anti-tumorali ai nanodiamanti: il futuro contro i tumori?

 

 

Curcumina e nanodiamanti contro i tumori: futuro o presente?

In un prossimo futuro, una delle strategie antitumorali, potrebbe essere l’associazione tra nano particelle di diamante, chiamate anche nanodiamanti, e la curcumina?

Il giallo… colore del sole, dell’oro, dell’allegria ma anche il colore della curcumina, importante pigmento vegetale ben rappresentato nel rizoma della ormai conosciutissima ed apprezzata pianta della curcuma.

Di sicuro avrete sentito parlare di curry, famoso componente della cucina orientale, che viene preparato proprio utilizzando la radice della pianta della curcuma.

Ma che cos’è la curcumina nello specifico?

La curcumina appartiene alla famiglia dei curcuminoidi ovvero composti polifenolici, dei quali è quello più abbondante e più attivo da un punto di vista biologico.

Perché la curcumina ha proprietà così interessanti da un punto di vista salutare?

Perché la curcumina possiede proprietà antiossidanti, antiinfiammatorie e sembrerebbe anche antitumorali; infatti la curcumina sarebbe attiva nel proteggere le cellule dall’azione lesiva dei radicali liberi, riducendo l’espressione genica di alcuni enzimi che intervengono nello sviluppo di reazioni infiammatorie ed avendo azione apoptotica e inibitoria sulla neoangiogenesi (formazione di nuovi vasi sanguigni all’interno di un tessuto).

I composti che la natura  ci offre, possono rappresentare un potenziale per la prevenzione e l’aiuto per la cura da malattie quali i tumori.

Proprio riferendoci agli effetti antitumorali, un recentissimo  studio dal nome “In Vitro Studies on Cancer and Normal Cells and In Ovo Studies on Chicken Embryo Model” e pubblicato ad ottobre 2016, ha posto nuove incoraggianti prospettive sull’argomento.

Cosa dicono i ricercatori su curcumina e nanodiamanti?

Il problema principale della curcumina è la sua scarsa biodisponibilità, la quale però può essere migliorata con l’aggiunta di vettori, quali le nano particelle di diamante o nanodiamanti (DN).

Essendo allotropi di carbonio,  sono biocompatibili e facilmente assorbibili dalle cellule, non sono tossici e presenterebbero proprietà anti angiogeniche con potenziali applicazioni nella terapia del cancro.

La loro ampia superficie li renderebbe dei promettenti componenti in un sistema di distribuzione per agenti bioattivi, poiché i DN creano bio-complessi attraverso un processo di auto-organizzazione semplice e veloce. I ricercatori hanno studiato la citotossicità di tali bio-complessi contro le cellule tumorali del fegato e fibroblasti normali, rivelando che la coniugazione della curcumina con i nanodiamanti migliora in modo significativo la sua attività.

L’esperimento condotto in un modello di embrione di pollo, ha dimostrato che né la curcumina né i nanodiamanti e né i bio-complessi che si vengono a creare, influenzano lo sviluppo embrionale, anche se i nanodiamanti potrebbero formare depositi nei tessuti.

I risultati preliminari hanno confermato l’applicabilità dei DN come vettori efficaci per la curcumina, la quale, in vitro, migliorerebbe le prestazioni contro le cellule tumorali senza avere tossicità  per l’organismo, il che rende questo bio-complesso un agente antitumorale molto promettente.

Le prospettive per il futuro sembrano incoraggianti, ma ricordiamo che sovente  la prevenzione è la migliore arma contro le patologie, un corretto e salutare stile di vita pone le basi per la salute del nostro organismo!

Dott.ssa Giusy Barbagallo

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27736939

 

Contattaci!

[vc_contact_form form_email=”francesco.garritano1976@gmail.com” form_name_field=”required” form_email_field=”required” form_phone_field=”required” button_type=”primary” button_outlined=”0″]

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://www.francescogarritano.it/nutrizionista/wp-content/uploads/2017/05/garritano.jpg);background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 650px;}