Ecco le ragioni per cui lo stress non ci fa dimagrire

Ecco le ragioni per cui lo stress non ci fa dimagrire

 

 

Quando lo stress non fa dimagrire

Lo stress è una “malattia moderna” che affetta buona parte della generazione del terzo millennio sia dal punto psicologico che fisico. Ecco le ragioni.

Quanti di voi si ritrovano sotto pressione per via di una vita frenetica che porta a districarsi tra lavoro, famiglia e altri mille problemi? E poi il tempo che corre rapidamente e quasi 24 ore in un giorno non bastano per fare tutto… e alla sera poi si ci arriva stanchi morti e non si desidera altro che dormire, seppur poche ore, per poi ricominciare il giorno con la solita routine.

È lo stress. È colpa sua.

Questo stress che ci accompagna quotidianamente, perché legato alla vita che conduciamo, diventa quasi un veleno per il nostro corpo: gli inglesi lo chiamano Chronic Unpredictable Mild Stress, ovvero lo stress superleggero ma costante ed è proprio lui che ci fa ingrassare o comunque non ci fa dimagrire pur mantenendo un regime alimentare ad hoc.

Ma cosa lega lo stress al dimagrimento?

L’infiammazione… è lei che fa da collante tra le due cose. Chi è stressato è anche infiammato!

Dal punto di vista ormonale lo stress libera cortisolo, ormone prodotto dal surrene, che in condizioni di stress continue si innalza a picco creando una resistenza dell’organismo alla sua azione: siamo in piena infiammazione!

Questo provoca, in minor misura ritenzione di liquidi, liberazione di zuccheri dall’interno ma soprattutto incremento della produzione di Resistina, ormone prodotto dalle cellule infiammatorie attivate dal cortisolo.

La Resistina è responsabile proprio della resistenza all’insulina, ormone regolatore del metabolismo degli zuccheri, che non potendo svolgere la sua classica azione di immagazzinare gli zuccheri in fegato e muscoli, va a formare riserve di grasso: succede che la glicemia resta alta e sfocia in diabete e le alte concentrazioni di insulina aumentano l’appetito e la fame.

Il tutto sfocia quindi in aumento di peso con accumulo di grasso, anche mangiando normalmente, perché a sfasare la macchina metabolica è proprio lo stress dall’interno.

Concediamoci, quindi, un po’ di relax, dormiamo un po’ di più e dimostriamo che vogliamo bene al nostro corpo staccando la spina ogni tanto, perché lo stress è un veleno che “uccide” lentamente.

 

Dott. Francesco Garritano

Responsabile dello Studio Nutrilab

autore4

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Contattaci!

[vc_contact_form form_email=”francesco.garritano1976@gmail.com” form_name_field=”required” form_email_field=”required” form_phone_field=”required” button_type=”primary” button_outlined=”0″]

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://www.francescogarritano.it/nutrizionista/wp-content/uploads/2017/05/garritano.jpg);background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 650px;}