Problemi di gonfiore? Rimedi e test per risolvere il problema.

Problemi di gonfiore? Rimedi e test per risolvere il problema.

 

Come mai mi sento sempre gonfia? I rimedi per il gonfiore addominale.

Se anche tu avverti sempre una sensazione di gonfiore leggi questo articolo e trova la causa!

Quante volte dopo un pasto ci siamo sentiti gonfi peggio di una mongolfiera e siamo finiti per toccarci la pancia domandandoci quale possa essere la causa del problema?

Sicuramente se facciamo mente locale tantissime volte e mentre dopo una grande abbuffata è facile capire il perché del gonfiore, diventa invece più difficile capirlo se mangiamo con parsimonia o seguiamo un’alimentazione regolare.

“Mi sento gonfio”… quali possono essere le cause del gonfiore?

Il gonfiore addominale può avere varie cause e non è facile individuarle subito.

Se teniamo un piccolo diario alimentare diventa sicuramente più semplice poi per il nutrizionista capire quali possono essere le cause del gonfiore addominale; ad esempio appuntarsi se si avverte gonfiore appena terminato un pasto oppure dopo l’ingestione di determinati alimenti può fornire informazioni utili su cosa causi il fastidio.

Non tutti sanno che mangiare frutta dopo i pasti può in qualche caso accentuare il gonfiore addominale in quanto questa potrebbe dare fenomeni fermentativi. Mangiare frutta dunque si ma meglio lontano dai pasti!

Bere durante i pasti è un argomento molto dibattuto in quanto da un lato berne troppa potrebbe favorire il gonfiore e diluire i succhi gastrici mentre dall’altro bere durante i pasti potrebbe invece favorire il processo digestivo… dove sta la verità? Nella moderazione, bere si durante i pasti ma nelle giuste quantità, mentre bere una mezz’oretta prima dei pasti pare favorirebbe il senso di sazietà.

Il gonfiore addominale potrebbe anche essere causato da qualche intolleranza alimentare dunque per verificare questa opzione sarebbe il caso di fare un Recaller Test ovvero un semplice quanto efficace esame che serve per verificare se esiste realmente una qualche reattività ai grandi gruppi alimentari. La strategia a fronte di un risultato positivo sarà quella di intervenire con una dieta di rotazione atta a recuperare la tolleranza verso quei determinati alimenti.

Le cause del gonfiore potrebbero essere davvero tante, una corretta nutrizione abbinata ad una costante attività fisica è la risposta giusta per rimettere in equilibrio il nostro organismo.

Responsabile Studio Nutrilab

Dott. F. Garritano

autore2

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://www.francescogarritano.it/nutrizionista/wp-content/uploads/2017/05/garritano.jpg);background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 650px;}