Stanchezza fisica e mentale caratterizzano le persone con fibromialgia

Stanchezza fisica e mentale caratterizzano le persone con fibromialgia

Oltre al dolore, un altro sintomo che caratterizza le persone con fibromialgia è la stanchezza, non solo quella fisica ma anche quella mentale.

Il sintomo

La stanchezza è una costante nelle persone con fibromalgia. Quando si parla di stanchezza si fa riferimento in primis alla stanchezza muscolare che non permette alle persone con fibromialgia di vivere appieno la propria vita, infatti, molte persone mi riferiscono di non riuscire a svolgere neanche le più semplici attività quotidiane, anche una semplice camminata risulta essere stancante, la quale deve essere sempre intervallata da qualche minuto di riposo. Ma da cosa è causata questa stanchezza? Una possibile risposta potrebbe essere: dalla carenza di magnesio; la carenza di magnesio, infatti, riduce l’utilizzo di ATP (un composto ad elevata energia necessario per tutte le reazioni metaboliche) da parte delle cellule, di conseguenza, diminuendo il rifornimento di energia le cellule muscolari si stancano più facilmente.

La stanchezza fisica è però accompagnata anche dalla stanchezza mentale, le persone con fibromialgia infatti hanno la tendenza ad occuparsi solo ed esclusivamente del loro mondo, si chiudono in sé stesse, non dialogano con le persone e con il mondo che le circonda. Concentrarsi solo sul proprio mondo interiore con il tempo rende la vita noiosa e questo a sua volta genera stanchezza esistenziale e insoddisfazione. È necessario quindi cercare di uscire da questa condizione, bisogna reagire, bisogna apprezzare, nonostante tutto, le bellezze del mondo che ci circonda e tutto ciò che di bello la vita ci riserva.

Il ruolo svolto dall’alimentazione

Molte persone, purtroppo, non vedono il nesso tra la stanchezza e la nutrizione, per questo motivo non capiscono quanto possa essere importante una corretta alimentazione, infatti, quando ci si alimenta in maniera adeguata, fornendo all’organismo tutto ciò di cui ha bisogno per poter svolgere le sue funzioni al meglio, sicuramente il senso di stanchezza diminuirà, se poi, ad una corretta alimentazione si associa anche l’integrazione di magnesio il senso di stanchezza che si avverte non potrà che diminuire ulteriormente.

 

Dott. Francesco Garritano

Ti potrebbero interessare anche questi articoli:

Iscriviti al Canale YouTubeYouTube dott. Garritano
CI SONO SEMPRE NOVITA' CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Iscriviti e rimani aggiornato

Leggi informativa

Il Dott. Francesco Garritano riceve a Milano, Cinisello Balsamo, Bologna, Roma, Napoli, Bari, Taranto, Cosenza, Catanzaro, Tropea, Taurianova, Catania

Prenota la Tua Visita Nutrizionale Subito!

Prenota
Segui la Pagina FacebookFacebook dott. Garritano
div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://www.francescogarritano.it/nutrizionista/wp-content/uploads/2017/05/garritano.jpg);background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 650px;}