Terra dei fuochi non solo in Campania! Le cure in Italia sono davvero impossibili? Prevenzione con il mineralogramma e luce sulla zeolite integratore… la zeolite cos’è e quali sono i suoi benefici.

Terra dei fuochi non solo in Campania! Le cure in Italia sono davvero impossibili? Prevenzione con il mineralogramma e luce sulla zeolite integratore… la zeolite cos’è e quali sono i suoi benefici.

 

Allarme “Terra dei fuochi” non solo in Campania! Impara a tutelare la tua salute con test del mineralogramma e zeolite. Mineralogramma in Italia dove effettuarlo e Zeolite integratore quali i benefici?

 

La terra dei fuochi non è solo Campania! Il mineralogramma in Italia dove? Ed ancora la Zeolite: integratore disintossicante dai mille benefici… scorpi il la zeolite cos’è e dove trovarla leggendo questo articolo.

La “Terra dei fuochi” non è solo Campania ma è una questione ben più ampia e che riguarda varie località del bel Paese; il problema dei rifiuti tossici e di altre illegalità ambientali è causa di numerose patologie quali tra le più gravi proliferazioni tumorali.

Le storie di famiglie “intossicate” da metalli pesanti purtroppo sono in continuo aumento e proprio di recente le vicende di una famiglia (composta da madre, padre e due figli piccoli) che per anni ha vissuto in una di queste terre dove l’abuso ambientale è all’ordine del giorno, continuano ad alimentare un dibattito che coinvolge ambiente, salute e burocrazia.

La famiglia in questione scopre che nella zona in cui vive, si verificano da anni irregolarità sul territorio quali scarico di rifiuti tossici illegali e preoccupata per la prolungata esposizione ai possibili rischi ambientali decide di sottoporre tutti i membri della famiglia stessa, al mineralogramma ovvero un test del capello attraverso il quale si riescono ad accertare i livelli di metalli pesanti presenti nell’organismo, riuscendo a stabilire se questi risultano nei limiti della normalità o vanno oltre.

A seguito del test del mineralogramma tutti i componenti della famiglia scoprono di avere addosso un livello di sostanze ben superiore alla norma (nei due bambini i livelli di mercurio risultano pari a 2,9 microg/g rispetto ai valori normali di 0,4 microg/g e quelli di piombo a 10 microg/g rispetto ai valori normali di 1 microg/g ) e di aver bisogno di una urgente terapia disintossicante;  da qui inizia per loro un calvario fatto di sintomi legati all’intossicazione quali stanchezza, insonnia, confusione ecc passando poi da inesperienza medica, ospedali inadeguati a ricevere tali tipologie di pazienti, referti contraddittori e farmaci omeopatici ordinati all’estero ma negati in Italia.

La condizione di questa famiglia (della quale non abbiamo indicato il nome per privacy) ci deve far riflettere su tre cose:

  • Se in Italia non siamo tutelati a livello ambientale e si conosce ancora poco del problema “metalli pesanti” come facciamo a tutelarci?
  • Perché il test del mineralogramma in Italia non è ancora ben conosciuto ed utilizzato?
  • Esiste qualcosa che la natura ci offre per disintossicarci dai metalli pesanti?

Iniziamo col dire che purtroppo il problema dell’intossicazione da metalli pesanti riguarda molte zone del bel Paese e che è vero che questo non ci fa sentire al sicuro nella nostra stessa terra ma non per questo ci si deve disperare, bensì bisogna conoscere più a fondo il problema e sapere come tutelare la propria salute.

Cosa fare se si pensa di abitare in una zona a rischio o semplicemente verificare il livello di metalli a cui giornalmente siamo esposti a causa delle varie fonti di inquinamento?

Iniziare con il test dei mineralogramma! Mineralogramma in Italia dove?

In Australia, come in moltissimi altri paesi all’avanguardia, i medici effettuano di routine il mineralogramma per testare le condizioni ed ottimizzare il benessere dei propri pazienti; il mineralogramma in Italia è ancora spesso poco conosciuto e per questo motivo ne il paziente lo richiede e ne molti medici lo effettuano, la famiglia prima citata ha dichiarato la difficoltà di reperire un centro o semplicemente un ospedale dove effettuassero il mineralogramma e dice «È stato necessario riprendere i contatti con il laboratorio di Milano che è a sua volta collegato con quello americano che effettua il test del mineralogramma del capello».

Eppure è un test semplicissimo che attraverso l’analisi spettrofotometrica dei minerali contenuti in un campione di capelli, ci indica eccessi o carenze di minerali segnalando il possibile sviluppo di alcune patologie. Questo test diventa fondamentale non solo per chi si trova in zone a rischio ambientale ma anche per chi vuole prevenire, per chi si trova in particolari stadi della vita, per coloro i quali presentano alterazioni funzionali o specifiche patologie; qui una serie di condizioni in cui sarebbe opportuno eseguire il mineralogramma:

  • gravidanza (valutazione dell’esposizione ai metalli pesanti e ai loro antagonisti          come calcio, ferro e selenio)
  • Allattamento (carenze nutrizionali) e prima infanzia
  • Menopausa
  • Patologie immunitarie (malattie autoimmuni, deficit, ipersensibilità, ecc.)
  • Osteoporosi
  • Alterazioni endocrine e dismetaboliche
  • Alterazioni delle funzioni sessuali (infertilità)
  • Alterazioni della nutrizione ( disbiosi croniche, malattie intestinali, bulimia, patologie tumorali)
  • Sovrappeso e ritenzione
  • Medicina di prevenzione

Quale aiuto ci da la natura? La Zeolite “la pietra che bolle” può davvero aiutare? Scopri la Zeolite cos’è e quali sono i benefici della Zeolite integratore!

Accanto ai sistemi di prevenzione e diagnosi rappresentati dal mineralogramma esistono per fortuna aiuti dalla natura sotto forma di integratori; anche qui la nostra penisola si trova in un campo nuovo e spesso le strutture non sanno come muoversi o peggio ancora offrono cure farmacologiche pesanti che spesso possono portare a vari effetti collaterali.

Viene chiamata la “pietra che bolle” per la sua caratteristica di liberare vapore acqueo dalla roccia se sottoposta a riscaldamento; la Zeolite cos’è?

La Zeolite è un minerale di origine vulcanica formatosi attraverso lunghe fasi di trasformazione di lave; nelle sue cavità cristalline vi è intrappolata acqua e proprio quest’ultima insieme a ioni dotati di elevata mobilità, danno alla Zeolite una grande bioattività.

La sua capacità di scambio cationico consente alla Zeolite di scambiare minerali con altri prelevati dal circolo ematico attraverso il tratto GI; quando la Zeolite integratore viene ingerita è in grado di assorbire i famosi metalli pesanti quali Piombo, Cadmio, Mercurio, Arsenico e Nichel o altre molecole tossiche quali fumo, alcol ed altre fonti di inquinamento sia alimentare che ambientale.

Quando parliamo di Zeolite i benefici non finiscono qui, infatti questa “spugna intelligente” che funziona da selettivo setaccio molecolare possiede anche attività antiossidante e quindi di controllo sui radicali liberi; sembra infatti che la sua capacità di controllo sulla formazione dei radicali liberi sia di circa 10 volte più efficace rispetto a quella della vitamina A, C ed E.

Per finire la Zeolite integratore possiede azione alcalinizzante grazie al potere di sequestrare ioni H+ ed azione antibatterica in quanto inibisce agenti patogeni.

Un concentrato di Zeolite e benefici tra i più svariati per proteggere la tua salute!

 

Ci rendiamo conto che in un paese dove spesso la nostra salute non viene adeguatamente tutelata dobbiamo cercare di prevenire ed affidarci a personale e test fra più adeguati possibili;  il nostro centro Nutrilab resta a disposizione per ogni chiarimento sulla questione metalli, inquinamento e intossicazione ricordando che presso la nostra struttura è possibile effettuare il test del mineralogramma portando così la prevenzione e questo tipo di diagnosi anche in Calabria. Sappiamo che la questione è importante, per qualsiasi informazione sulla Zeolite integratore non esitate a contattarci al numero 347-2481194.

Qui puoi trovare la Zeolite.

Dott. Francesco Garritano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://www.francescogarritano.it/nutrizionista/wp-content/uploads/2017/05/garritano.jpg);background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 650px;}