Hotspot image
Test dello Stress Ossidativo – Callegari 4000

Si sente spesso parlare di radicali liberi, ci sembrano tanto lontani da noi, in realtà ciò che questi provocano, ovvero lo stress ossidativo, non è estraneo al nostro corpo.
I radicali liberi sono atomi o gruppi di atomi costituiti da un elettrone libero, in grado di reagire con qualsiasi cellula si trovi in prossimità (carboidrati, lipidi, proteine, acidi nucleici), danneggiandola e compromettendone la sua funzione, provocandone anche la morte. La loro tendenza a legarsi è data dal fatto che strappano un elettrone ad altre molecole, stabilizzandosi e, quindi, neutralizzandosi, creando un effetto ossidativo, trasformando i loro bersagli in radicali liberi e scatenando così reazioni a catena che possono provocare estesi danni nella cellula.

Quando vengono prodotti i radicali liberi?

  • Il nostro organismo li produce durante il metabolismo cellulare ossidativo, per questo motivo è importante assumere nella dieta una buona dose di antiossidanti;
  • L’esposizione ad agenti fisici quali radiazioni ultraviolette;
  • L’esposizione ad agenti chimici come idrocarburi, diserbanti, contaminanti alimentari, farmaci;
  • L’esposizione ad agenti infettivi, quali virus e batteri;
  • L’infiammazione cronica;
  • Il fumo;
  • L’eccessiva attività fisica;
  • L’alimentazione scorretta ricca di acidi grassi saturi e zuccheri.

In condizioni di salute ottimale, il nostro organismo si difende dai danni indotti dai radicali liberi grazie ad alcuni sistemi naturali di difesa del nostro organismo, chiamati antiossidanti; quando si perde l’equilibrio fra la produzione interna e la somministrazione esterna di antiossidanti e la produzione di radicali liberi, allora si verifica lo stress ossidativo.

Quali sono le conseguenze dello stress ossidativo?

Un’eccessiva produzione di radicali liberi a lungo andare può provocare conseguenze più o meno gravi: induce invecchiamento cutaneo, danneggia i capelli, può comportare infertilità perché questi possono intaccare anche cellule quali spermatozoi e ovuli, può scatenare patologie infiammatorie causando uno squilibrio del sistema immunitario, patologie cardiovascolari, malattie neurodegenerative, tumori, ecc.

Come prevenire queste conseguenze?

Sottoponendosi ad un test effettuabile nel mio studio, il Callegari CR 4000, che oltre a dosare il profilo glicemico (glicemia, emoglobina glicata, glicosuria), profilo lipidico (colesterolo totale, colesterolo HDL, colesterolo LDL, trigliceridi), profilo epatico (ALT, AST, ALT/AST), profilo ematico (emoglobina, ematocrito, eritrociti), è in grado di dosare anche il profilo dei radicali liberi, che comprende acido urico, acido lattico, il FORT TEST (stress ossidativo) ed il FORD TEST (barriera antiossidante):più elevato è il valore del FORT TEST maggiore è il rischio di danni da stress ossidativo. Il risultato è legato al livello delle difese (FORD TEST): più alte sono le difese, minore è il rischio generale.

Basterà un semplice prelievo di sangue dal polpastrello, questo verrà poi processato e sarà in grado di esprimere i risultati da noi cercati.


Visiona gli altri servizi e test di laboratorio 

Ulteriori informazioni

Benvenuto nel modulo di prenotazione
analisi di laboratorio

Se preferisci mi puoi contattare anche su questi recapiti telefonici: 3472481194 – 3920092540

Reload Captcha

CI SONO SEMPRE NOVITA' CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Iscriviti e rimani aggiornato

Leggi informativa