Workout? Si grazie! L’attività fisica è indispensabile ed alimentazione e sport vanno a braccetto!

Workout? Si grazie! L’attività fisica è indispensabile ed alimentazione e sport vanno a braccetto!

 

 

Alimentazione e sport: due cose inseparabili? Workout per stare in forma!

Un buon piano alimentare non riesce ad esprimere a pieno i suoi risultati sull’aspetto fisico ed estetico se non viene accompagnato da una costante attività fisica.

Molto spesso però i mille impegni non riescono a darci il tempo per coltivare la costanza, ma recenti studi hanno manifestato che in qualche modo si può correre ai ripari con 7 minuti di workout.

Alimentazione e sport:un buon workout.

Questo tempo sembrerebbe sufficiente ad attivare il metabolismo, aumentare l’energia e dare forza ai muscoli. L’importante è eseguirli di seguito con brevi spazi di pause.

L’ordine di esecuzione è importante perché fanno lavorare in maniera alternata i muscoli e ogni esercizi va ripetuto per 30 secondi con 10 secondi fra un esercizio e l’altro di pausa.

  • Gambe unite e braccie aderenti e poi divaricare le gambe e sollevare le braccie in alto, tornare in posizione.
  • In piedi spalle al muro simulare una sedia fino a formare un angolo a 90° , contrarre gli addominali , mantenere la pozione far peso sui talloni
  • Piegamenti sulle braccia tenendo le gambe unite e tese caricando i piegamenti sugli avambracci. Fare in modo che nuca, bacino e tronco stiano diritti.

Attività fisica per stare bene.

  • Supini con le ginocchie flesse, il piede appoggiato tutto al pavimento. Espirando sollevarsi verso le ginocchie con la schiena senza mai staccare i piedi da terra, inspirare quando si torna indietro con la schiena.
  • Con un gradino fare step, appoggiare un piede su di esso, lasciando il piede di appoggio allineato al tronco e poi salire anche l’altro piede, alternare lo sforzo.
  • Gambe leggermente divaricate, piedi allineati, braccia distese davanti, piegarsi sulle ginocchia quasi a sedersi con il tronco leggermente inclinato, risalire.
  • Appoggiarsi di schiena con i palmi delle mani ad una sedia, talloni a terra, sollevarsi con le braccia e scendere senza sedersi a terra.
  • Mettersi a terra in posizione distesa con i gomiti appoggiati a terra, puntare i piedi e restare immobili con gli addominali contratti.
  • Corsa sul posto di media intensità.
  • Affondi, fare un passo avanti con il piede dx e poi piegare la gamba sx quasi a toccare il pavimento, ritornare inditro invertire le gambe. Darsi equilibrio con le mani sui fianchi.
  • Fare le flessioni con rotazioni ossia formare una t con il corpo scendere con il braccio e ritornare con il braccio in altro rimanendo diritti 15 secondi su lati.
  • Ora appoggiarsi su un gomito laterale e mantenersi allineati.

 

Responsabile Studio Nutrilab a Cosenza e a Milano

Dott. Francesco Garritano

autore4

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Contattaci!

[vc_contact_form form_email=”francesco.garritano1976@gmail.com” form_name_field=”required” form_email_field=”required” form_phone_field=”required” button_type=”primary” button_outlined=”0″]

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://www.francescogarritano.it/nutrizionista/wp-content/uploads/2017/05/garritano.jpg);background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 650px;}