Un approccio valido e rivoluzionario
contro la dietologia classica e le diete del momento

La Dieta GIFT si basa su un metodo salutare ed efficace contro il mondo della dietologia classica che pensa solo al peso e non al benessere dell’organismo. Il suo approccio multifunzionale garantisce perdita di grasso senza restrizioni caloriche.

Metodo semplice e
naturale. Niente
grammature e calorie!

Il metodo innovativo Dieta GIFT offre la possibilità di soddisfare, attraverso preparazioni semplici, gustose e intriganti, il proprio gusto. Niente pesate o grammature ma solo il rispetto dell’equilibrio nel piatto, mangiando senza più preoccupazioni.

Image

Il nutrizionista risponde

Il Dottor Garritano risponderà ad ogni vostra domanda sulla corretta alimentazione e su patologie facilmente affrontabili tramite l’alimentazione; vi offrirà indicazioni generali riguardanti il percorso della Dieta GIFT e vi fornirà consigli nutrizionali. Tali risposte non sostituiscono una visita specialistica ma possono orientare il richiedente verso dei percorsi validi.

Altri video sul mio VideoBlog
Nulla di più semplice e gratificante

Qual è il miglior modo per perdere peso?

Presso il mio Studio è possibile intraprendere vari percorsi nutrizionali, anche se, senza dubbio, il più accreditato al raggiungimento del benessere e di uno stato nutrizionale ottimale, è il metodo dieta GIFT® .

La Dieta GIFT, ideata dal Dott. Speciani, ha cambiato il mio modo di fare nutrizione e il mio modo di vedere la dieta, sconvolgendo la teoria ipocalorica e dando, invece, importanza ai segnali che arrivano al cervello (precisamente all’ipotalamo) dalla periferia, in base al modo in cui ci si alimenta. L’addio alle pesate, alle grammature, ai conteggi calorici e alle diete da fame che facevano soffrire me e i miei pazienti sono stati l’inizio di efficaci percorsi dimagranti per coloro che hanno deciso di intraprendere un nuovo stile di vita con i miei consigli.

Già dall’acronimo GIFT è possibile comprendere alcuni principi del metodo: la G è Gradualità, poiché il dimagrimento e il cambiamento della propria alimentazione devono essere graduali; la I è Individualità con il rispetto per l’individuo, per i suoi gusti, per le sue abitudini quotidiane flessibili, come suggerisce la F di Flessibilità. La T è il Tono muscolare che solitamente, in seguito alle diete ipocaloriche si perde, mentre con Dieta GIFT è un vero e proprio fondamento, reso possibile dalla costante attività fisica che dovrà essere praticata e scelta, inoltre, insieme al paziente durante la prima visita.

Dottore Francesco Garritano [Professionista GIFT abilitato]

Dieta GIFT, Dottor Francesco Garritano, Biologo Nutrizionista, dimagrire

Dieta GIFT, come detto, non si sofferma sulle calorie e sulle grammature dei cibi, ma predilige quelli di buona qualità, bilanciandoli nel piatto per mantenere la calma insulinica: infatti, ogni pasto dovrà contenere carboidrati, proteine e fibre, ed i pasti saranno distribuiti in base all’orologio biologico, optando per una colazione abbondante, un pranzo intermedio ed una cena leggera. Questo metodo, oltre a far perdere massa grassa (non muscolo ed acqua come accade nelle diete ipocaloriche) che verrà misurata tramite uno strumento chiamato bioimpedenziometro e non tramite la bilancia, permetterà inoltre di far aumenterare il metabolismo promuovendo maggiore dispendio energetico e maggiore sazietà.

Solo vantaggi da tale impostazione, dove si apprenderà un metodo che porterà sazietà e maggiore consapevolezza, dove la bilancia non sarà più di rilievo e dove sicuramente il cibo diventa protagonista e amico e non più un nemico. Maggior equilibrio psico-fisico viene garantito, nonché maggior aiuto in caso di patologie presenti.

Dieta Gift è un metodo valido per tutti non troverete controindicazioni e poche saranno le rinunce reali.

La motivazione e la consapevolezza sono alla base del cambiamento, solo attraverso questo nuovo metodo si potranno ottenere solidi risultati.

Dieta GIFT, Dottor Francesco Garritano, Biologo Nutrizionista, concetti della dieta
  1. Abbinamento proteine/carboidrati
    Per evitare picchi glicemici, in ciascuno dei tre pasti principali, va sempre inserita una fonte proteica proporzionata e visivamente uguale alla fonte di carboidrati.
  2. Controllo di indice e carico glicemico
    Mantenere sotto controllo l’assunzione di carboidrati raffinati, preferirli integrali.
  3. Distribuzione dei pasti
    Maggior apporto calorico nella prima colazione. Medio apporto a pranzo. Leggero apporto la sera.
  4. Frutta e verdure in libertà
    Frutta e verdure fresche sono consentite anche al di fuori dei pasti o prima di ogni pasto principale.
  5. Apporto generoso di acqua e fibra
    Un apporto giornaliero di fibra alimentare indigeribile, ricco e costante, garantisce anche un funzionamento ottimale delle funzioni digestive.
  6. Masticazione lunga
    Assaporare e masticare a lungo ogni cibo prima di deglutirlo.
  7. Decisa riduzione dell’assunzione di “cibi spazzatura”
    Importante è evitare cibi impoveriti dalla raffinazione, dalla cottura, dalla lavorazione industriale, così come tutti i cibi spazzatura.
  8. Attività fisica
    Inserite da subito un’attività fisica di tipo aerobico costante e regolare.
  9. Controllo delle intolleranze
    La presenza di una o più intolleranze alimentari può ostacolare il processo di dimagrimento.
  10. Equilibrio psicofisico
    Importante imparare come i cibi possano condizionare i nostri atteggiamenti e il nostro umore, essere legati alle grammature è uno dei motivi di stress.
  11. Rimettere in ordine il microbiota intestinale
    Essendo oramai l’intestino importante quanto il cervello, riequilibrare la flora batterica permetterà al percorso dietetico di trarre maggior beneficio.
Dieta GIFT, Dottor Francesco Garritano, Biologo Nutrizionista, regole

Vuoi avere maggiori informazioni sul mio  metodo alimentare? 

Contattami subito!