01.
CHE COSA SONO
LE MICI?
Leggi...
02.
MORBO DI CROHN
Leggi...
03.
RETTOCOLITE ULCEROSA
Leggi...
04.
MICI ED ALIMENTAZIONE
Leggi...
05.
MICI ED INTEGRATORI
Leggi...
06.
TEST ED ANALISI
UTILI
Leggi...
07.
PRENOTA LA
TUA VISITA
Leggi...
Image module

3. Rettocolite Ulcerosa (RCU)

La Rettocolite Ulcerosa o RCU è anch’essa una malattia cronica intestinale a carattere recidivante-remittente che coinvolge la mucosa del colon. La patologia può essere nel 25% dei soggetti limitata al retto (proctite ulcerosa), coinvolgere il lato sinistro del colon o riguardare l’intero colon (in quest’ultimo caso si parla di pancolite che coinvolge una percentuale inferiore al 20% di individui).

La Rettocolite Ulcerosa progredisce attraverso un’ampia apoptosi epiteliale (morte cellulare) causando ulcerazioni della mucosa, dovute all’infiammazione cronica indotta dalle citochine T-helper Th2. Recenti studi hanno anche dimostrato che la perdita dell’equilibrio tra linfociti Th17 proinfiammatori e linfociti Treg immunosoppressivi svolge un ruolo cruciale nello sviluppo della RCU.

È una patologia caratterizzata da ulcerazioni ed infiammazione della mucosa del colon distribuita in maniera continua non interponendosi così tra aree di mucosa normale al contrario invece del morbo di Crohn, come descritto bene dall’immagine.

Image module

Macroscopicamente la mucosa del colon appare ricca di ulcere; l’epitelio che riveste la mucosa del colon, la sottomucosa e le cripte risultano essere infiltrati da elementi ad azione infiammatoria che determinano poi una distruzione dell’epitelio con la comparsa delle ulcere. Quando questi episodi infiammatori si ripetono frequentemente fino ad istaurare una cronicità infiammatoria, l’intestino assume una struttura tubulare che viene definita “a canna di stufa”. Generalmente sono presenti alcuni pseudopolipi che protrudono nel lume del colon e rappresentano delle formazioni di natura infiammatoria e non neoplastica.

Quali sono i sintomi della RCU?

Il sintomo più frequente che si riscontra in un soggetto affetto da RCU è la diarrea con o senza sangue nelle feci (quella ematica è spesso notturna o postprandiale), crampi addominali di solito localizzati nel quadrante in basso a sinistra e febbre ma possono essere presenti anche sintomi sistemici come malessere e perdita del peso. Tra le manifestazioni extra-intestinali si osservano anche artrite, epatopatie e lesioni a livello della cute.

Iscriviti al Canale YouTubeYouTube dott. Garritano
CI SONO SEMPRE NOVITA' CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Iscriviti e rimani aggiornato

Leggi informativa

Il Dott. Francesco Garritano riceve a Milano, Roma, Cinisello Balsamo, Cosenza, Bari, Taranto, Catanzaro, Vibo Valentia, Tropea, Napoli, Taurianova, Cetraro, Catania

Prenota la Tua Visita Nutrizionale Subito!

Prenota
Segui la Pagina FacebookFacebook dott. Garritano