Uno dei tanti sintomi della fibromialgia: fibro-fog

Uno dei tanti sintomi della fibromialgia: fibro-fog

Il termine Fibro-Fog dove fibro- sta per fibromialgia e fog sta per nebbia consiste sostanzialmente in problemi di memoria e di pensiero, ed è un sintomo caratteristico delle persone con fibromialgia.

Cos’è la fibro-fog?

Quando si parla di Fibro-fog si fa riferimento a riduzione della lucidità, senso di confusione in testa, diminuzione della memoria a breve termine, difficoltà nell’apprendimento, difficoltà di concentrazione, problemi durante una conversazione dimenticando quello che si voleva dire e problemi di memoria visiva. Le persone avvertono sostanzialmente un senso di confusione in testa.

Le persone con fibromialgia si rendono conto ben presto che la loro memoria non è più quella di prima e inizia ad instaurarsi in loro il pensiero della tanta temuta demenza, questo causa nelle persone fibromialgiche difficoltà nei rapporti interpersonali, per cui molto spesso tendono ad isolarsi, oltre che depressione.

Cosa fare per rimediare

Nonostante questo problema non bisogna scoraggiarsi ma bisogna tenere la mente sempre allenata, è necessario quindi:

  • eseguire esercizi mentali, come ad esempio leggere ogni giorno qualche capitolo di un buon libro, cercare di imparare delle poesie a memoria, fare rebus e puzzle che stimolano molto la nostra mente; a tal proposito, ho scritto di recente un importantissimo libro sulla sindrome fibromialgica, sempre disponibile suo mio sito www.francescogarritano.com/negozio/ .
  • fare attività fisica per almeno mezz’ora ogni giorno per aumentare l’ossigenazione al cervello; è utile, per chi ha difficoltà a svolgere qualsiasi attività fisica a causa dei costanti dolori, fare anche delle passeggiate;
  • fare una dieta varia ed equilibrata che fornisca tutti i micronutrienti di cui il nostro cervello ha bisogno per funzionare al meglio;
  • concentrarsi sempre su ciò che si sta facendo in quel momento evitando di distogliere l’attenzione;
  • nei casi più avanzati è necessario anche e soprattutto agire sulla depressione lavorando sul nervosismo e sul disagio che si prova.

Fibro-fog e dolore, un altro sintomo che caratterizza le persone con fibromialgia, rendono le persone incapaci di svolgere qualsiasi attività sia di tipo fisico che mentale; nonostante ciò non bisogna scoraggiarsi ma impegnarsi ogni giorno per far sì che la mente ritorni quella di un tempo.

Dott. Francesco Garritano

Nota importante per il lettore: le presenti informazioni nel campo della nutrizione non devono essere intese come sostitutive di eventuali terapie mediche farmacologiche da concordare ed assumere sotto lo stretto controllo del medico specialista.

Ti potrebbero interessare anche questi articoli:

Iscriviti al Canale YouTubeYouTube dott. Garritano
CI SONO SEMPRE NOVITA' CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Iscriviti e rimani aggiornato

Privacy Policy *

Il Dott. Francesco Garritano riceve a Milano, Cinisello Balsamo, Bologna, Roma, Napoli, Bari, Taranto, Cosenza, Catanzaro, Tropea, Taurianova, Catania

Prenota la Tua Visita Nutrizionale Subito!

Prenota
Segui la Pagina FacebookFacebook dott. Garritano
2 Likes
div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://www.francescogarritano.it/nutrizionista/wp-content/uploads/2017/05/garritano.jpg);background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 650px;}#main-content .dfd-content-wrap {margin: 0px;} #main-content .dfd-content-wrap > article {padding: 0px;}@media only screen and (min-width: 1101px) {#layout.dfd-portfolio-loop > .row.full-width > .blog-section.no-sidebars,#layout.dfd-gallery-loop > .row.full-width > .blog-section.no-sidebars {padding: 0 0px;}#layout.dfd-portfolio-loop > .row.full-width > .blog-section.no-sidebars > #main-content > .dfd-content-wrap:first-child,#layout.dfd-gallery-loop > .row.full-width > .blog-section.no-sidebars > #main-content > .dfd-content-wrap:first-child {border-top: 0px solid transparent; border-bottom: 0px solid transparent;}#layout.dfd-portfolio-loop > .row.full-width #right-sidebar,#layout.dfd-gallery-loop > .row.full-width #right-sidebar {padding-top: 0px;padding-bottom: 0px;}#layout.dfd-portfolio-loop > .row.full-width > .blog-section.no-sidebars .sort-panel,#layout.dfd-gallery-loop > .row.full-width > .blog-section.no-sidebars .sort-panel {margin-left: -0px;margin-right: -0px;}}#layout .dfd-content-wrap.layout-side-image,#layout > .row.full-width .dfd-content-wrap.layout-side-image {margin-left: 0;margin-right: 0;}