01.
L'IMMUNONUTRIZIONE
Leggi...
02.
IL SISTEMA
IMMUNITARIO
Leggi...
03.
ORMONI ED
INFIAMMAZIONE
Leggi...
04.
ACCORTEZZE
DA SEGUIRE
Leggi...
05.
NUTRIENTI MODULATORI
DEL SISTEMA IMMUNITARIO
Leggi...
06.
L'AIUTO CHE
CI OFFRE LA NATURA
Leggi...
07.
MENU CHE FORTIFICA
IL SISTEMA IMMUNITARIO
Leggi...
08.
PRENOTA LA
TUA VISITA
Leggi...

7. Esempio di menu che fortifica il sistema immunitario

Colazione: Frutta fresca (ad esempio gli agrumi, se non si soffre di reflusso gastroesofageo, poiché ricchi di vitamina C), latte vegetale accompagnato da kefir o yogurt greco (ricchi di fermenti lattici vivi per la salute intestinale e, di conseguenza, del sistema immunitario), al quale possiamo aggiungere frutta secca e semi come quelli di lino, pane/fette biscottate/ gallette nella versione integrale (ricche di fibre) di grano saraceno, ad esempio, insieme a marmellata senza zuccheri. Possiamo anche aggiungere un quadratino di cioccolato fondente con minimo 75% di cacao perché stimola il sistema immunitario.

Pranzo: Iniziare il pasto con una crudités di verdure per non fare innalzare la glicemia e di conseguenza insulina/leptina, pasta di grano saraceno integrale (studi dimostrano che il grano saraceno aiuta a tenere a bada i picchi glicemici), accompagnata da verdura più una fonte proteica della quale preferire meglio il pesce, come tonno, salmone, pesce spada, poiché ricco di omega-3 (antinfiammatorio)

Cena: la cena dovrà essere più leggera, quindi associamo le verdure ad una fonte proteica come carni bianche o uova (apportano proteine ad elevato valore biologico, cioè contengono tutti gli amminoacidi essenziali; il tuorlo è ricco di vitamina A e carotenoidi antiossidanti, di vitamina D, calcio e fosforo; l’albume è ricco di vitamine del gruppo B). A cena, soprattutto se bisogna perdere un di grasso, possiamo evitare i carboidrati, o altrimenti possiamo consumare gallette di riso, quinoa, farro, kamut, sempre nella versione integrale.

  • Bere almeno 2 litri di acqua al giorno
  • Iniziare pranzo e cena con una crudités di verdure per non fare innalzare troppo la glicemia
  • Il latte vegetale deve essere privo di zuccheri e grassi aggiunti (come oli), quindi è importante imparare a leggere bene le etichette di ogni alimento che acquistiamo.
Image module

Clicca sull’icona per chiarire i tuoi dubbi sulle patologie tiroidee, scrivendo un post sul gruppo.

Iscriviti al Canale YouTubeYouTube dott. Garritano
CI SONO SEMPRE NOVITA' CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Iscriviti e rimani aggiornato

Leggi informativa

Il Dott. Francesco Garritano riceve a Milano, Roma, Cinisello Balsamo, Cosenza, Bari, Taranto, Catanzaro, Vibo Valentia, Tropea, Napoli, Taurianova, Cetraro, Messina

Prenota la Tua Visita Nutrizionale Subito!

Prenota
Segui la Pagina FacebookFacebook dott. Garritano